Recensione SumUp, il modo più semplice ed economico per accettare pagamenti con carta


Dobbiamo ammettere che oggi, poter consentire alla propria clientela di pagare con metodi alternativi al contante, è diventata una vera e propria necessità considerato il progressivo abbandono della moneta tradizionale per svariati motivi (ad esempio, non ci portiamo dietro più grandi cifre di contanti per paura di essere rapinati, oppure preferiamo dilazionare nel tempo la spesa di un bene).

Nonostante ciò e nonostante le numerose imposizioni fiscali per l’adozione di strumenti di accettazione di pagamenti elettronici, le piccole attività e i professionisti stentano ancora a dotarsi di tali sistemi, probabilmente frenati dai costi a volte veramente onerosi ai quali bisogna sottostare richiedendo il servizio POS attraverso gli istituti bancari tradizionali. Infatti, le banche propongono condizioni spesso non molto chiare, con canoni mensili a volte molto elevati e commissioni da corrispondere per qualunque tipo di transazione.

Fortunatamente esistono alternative molto interessanti ed economiche come quella fornita da SumUp ® che permette di offrire un servizio completo per i pagamenti con carta, libero da canoni periodici, importi minimi o contratti.

Estremamente piccolo e portatile rispetto ad un POS tradizionale, si tratta di un metodo semplice e vantaggioso che può finalmente cambiare le opinioni dei piccoli imprenditori in materia di POS.

Come iniziare

I requisiti per poter utilizzare SumUp® sono alla portata di tutti:

  • Uno smartphone o tablet con sistema operativo Android o iOS.
  • Applicazione scaricabile gratuitamente sui rispettivi store.
  • Un conto corrente o una carta prepagata con IBAN dove ricevere gli incassi transati.

Per ricevere il POS mobile SumUp basta semplicemente registrarsi al sito ufficiale della società – fornendo i propri dati e la documentazione richiesta – e procedere all’acquisto del dispositivo.

Una volta consegnato tramite corriere espresso, il lettore di carte SumUp deve essere associato tramite bluetooth al proprio smartphone o tablet: in questo modo l’applicazione potrà elaborare i dati della carta utilizzata per il pagamento.

Come funziona

Accettare un pagamento con il POS mobile è molto semplice: nell’applicazione installata sul vostro dispositivo iOS o Android dovrete indicare l’importo da pagare, quindi inserire la carta del cliente nel lettore SumUp, far digitare al cliente il proprio codice PIN e dare conferma dell’operazione attraverso l’apposito tasto. È anche possibile far firmare la ricevuta del pagamento effettuato tramite carta di credito direttamente sul display del tablet o smartphone.

E’ possibile accettare tutti i tipi di carte, anche contactless, chip e banda magnetica dei circuiti Maestro, VPay, Mastercard, Visa e American Express oltre ad ApplePay ® quando sarà disponibile in Italia.

Tariffa fissa e conveniente

SumUp® non richiede canoni mensili: è infatti un’offerta libera da qualunque tipo di abbonamento o contratto.

La tariffa sul transato è fissa, pari all’1,95% della transazione stessa quindi da pagare esclusivamente in caso di utilizzo. Non è previsto alcun costo aggiuntivo. In generale, se si riceve attraverso carta un volume di pagamenti massimo pari a circa €10.000, SumUp è la soluzione ideale.

Il POS mobile SumUp® può essere acquistato sul sito ufficiale al costo di €79 €39 + IVA fino al 31/05/2017 (la spedizione è inclusa nel prezzo).

A chi conviene?

Il servizio offerto da SumUp® è ideale per

  • piccoli commercianti
  • aziende medio/piccole
  • liberi professionisti
  • attività offerte a domicilio

Altre funzioni utili

Incluse nell’offerta SumUp vi sono alcune funzionalità essenziali per la gestione delle proprie vendite.

Attraverso un pannello di controllo molto intuitivo il titolare dell’attività può verificare in qualsiasi momento le singole transazioni e filtrarle per periodo o per tipo di pagamento. Tutte le informazioni possono inoltre essere esportate nel formato Excel o CSV.

Una pratica funzione è quella che permette di creare una lista di prodotti o servizi e di selezionarli direttamente al momento del pagamento (si pensi ad esempio al menu di una pizzeria…)

SumUp® offre anche la possibilità di creare appositi account per i membri dello staff (funzione Dipendenti).

Stampanti compatibili per scontrini e ricevute

Le ricevute delle transazioni possono essere inviate gratuitamente al cliente via sms o mail inserendo nell’applicazione i dati necessari.

Per stampare lo scontrino nella classica versione cartacea è possibile associare allo smartphone o al tablet una stampante compatibile con SumUp®. Attualmente le stampanti compatibili sono le seguenti:

  • Star Micronics TSP100LAN / TSP143LAN (non USB)
  • Bluetooth Printer Bixolon SPP-R200II (modello iOS MFi per i dispositivi Apple).

Assistenza al cliente

Il principale canale di assistenza ai clienti è il sito web. Il Centro di Supporto online offre soluzioni e chiarimenti a gran parte delle domande poste di frequente (FAQ). Qualora una risposta non sia presente sul sito, è possibile ricevere assistenza contattando via mail il team preposto oppure via telefono attraverso il numero fornito alla conferma dell’ordine.

 

Il POS mobile SumUp® può essere acquistato sul sito ufficiale al costo di €79 €39 + IVA fino al 31/05/2017 (la spedizione è inclusa nel prezzo).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento